Sezioni   Naviga Articoli e Testi
stampa

 

        Inserisci una voce nel rettangolo "ricerca personalizzata" e premi il tasto rosso per la ricerca.

Eugenio Caruso

E. Caruso

CURRICULUM  STUDIORUM
Maturità classica nel 1957. Laurea in Fisica nel 1962. Stages post laurea di perfezionamento in fisica Atomica e Nucleare in Italia e all'estero (GB Oxford University - CH Villars-sur-Ollon). Dal 1984, corsi di Business Administration, c/o vari Istituti e Università in Italia (IT - ORGA Milano - Principi di gestione d'impresa) e all'estero (GB - Warwick Postgraduate Course/ Usa - North Texas University - Marketing and Communication Course).

PERCORSO PROFESSIONALE          
Novembre 2006 - ad oggi.  Fondatore e proprietario del portale IMPRESA OGGI, che conta 34.000 pagine visitate alla settimana (al 31/3/18)e oltre 7 milioni di visitatori (al 31-12-2016). E', attualmente, il portale sulle IMPRESE più seguito in Italia.
Febbraio 2003 - al 31 dicembre 2010.  Socio fondatore e AD dell'impresa ALTECH srl.
Ottobre 1998 - agosto 2008. Socio fondatore del'impresa Energia Ambiente Innovazione sas
Giugno1998 - settembre 1998  Responsabile "Valorizzazione prodotti e servizi" di ENEL Ricerca.
1994 - giugno 1998  Direttore marketing dell'impresa CISE Spa
1994 - giugno 1998  Componente del SMEs task group in ambito "European Association of Contract Research Organizations"
1989 - 1993 Direttore Trasferimento Tecnologico in paesi in via di sviluppo e delle attività di formazione tecnica verso terzi c/o CISE SpA.
1982 - 1988 Dirigente responsabile dell'Unità Analisi e Trattamento dei Materiali dell'impresa CISE SpA
1979 - 1982 Responsabile della Sezione Fisica Atomica e Nucleare dell'impresa CISE SpA
1974 - 1978 Responsabile del Lab. Acceleratori dell'impresa CISE SpA
1966 - 1973  Ricercatore della Sezione di Fisica Nucleare dell'impresa CISE SpA
1966 - 1973 Professore di Fisica presso la facoltà di Scienze fisiche di Milano
1965 - 1066 Professore di Fisica presso la facoltà di Scienze Biologiche di Milano
1965 - 1966 Assistente incaricato e poi ordinario presso la Facoltà di Scienze fisiche - Mi.
1964 ...........Borsista presso il Gruppo alto vuoto - Facoltà di Fisica di Milano
1963 ...........Ufficiale di complemento Arma Aeronautica e borsista c/o Fisica di Milano.
1962 .......... Avvio di una breve iniziativa imprenditoriale nel campo dei laser.
1959 - 1962 Professore incaricato di Laboratorio C/o VII ITIS di Milano.

PRINCIPALI ATTIVITA'
Gennaio 1999 - ad oggi  Produzione di 13 libri sulla Gestione aziendale e ResponsabilitÓ della Collana PMI di Tecniche Nuove. Autore di centinaia di articoli sul Portale Impresa Oggi.
Gennaio 1999 - ad oggi  Attività di consulenza e di servizi alle imprese. Formazione.
1994 - settembre 1998 Coordinamento e gestione delle attività di marketing, delle pubbliche relazioni ed editoriali dell'impresa  CISE SpA e dell'ENEL Ricerca (per  quattro mesi). Partecipazione alle riunioni del SMEs task group di EACRO (European Association of Contract Research Organizations); obiettivo del gruppo è creare strumenti affinchè imprese e centri di ricerca dialoghino. Direzione di corsi di formazione per neo-imprenditori nel Sud.
1989 - 1993  Direzione di progetti di trasferimento tecnologico in America Latina (18 paesi), Indonesia, Pakistan, Giordania, Egitto, Siria, Slovenia, Senegal, Gabon, Costa d'Avorio, Zaire, Marocco, Filippine, Turchia, Cecoslovacchia, Malesia, Tailandia, Nepal (con la realizzazione del sistema elettrico del Laboratorio Piramide a 5050 metri sull'Himalaya) e collaborazioni tecnologiche con Russia, Ucraina, Bielorussia, Romania, Ungheria, Cina. In tali ambiti sono stati frequenti i contatti con le organizzazioni internazionali di New York, Whashington, Vienna, Bruxelles, Abidjan, e Manila, nonchè con il Ministero degli Esteri italiano. Durante il periodo delle attività di ricerca, partecipazione a congressi, workshop e tavole rotonde in una ventina di paesi del pianeta; in particolare in Europa (Svezia, Norvegia, Olanda, Gran Bretagna, Germania, Francia, Portogallo, Spagna, Svizzera, Belgio, Austria, Danimarca). Nel 1994 mi fu proposto di entrare nel Club International Des Grands Voyageurs; la proposta non mi interessava.
Direzione delle attività di addestramento specialistico per terzi. Realizzazione di un prototipo di autoformazione basato sull'IA.
1964 - 1988 Direzione di progetti di ReS finanziati da soggetti privati, dalla DG XII della Commissione europea, dal Murst, nell'ambito della legge 46/82, dal CNR, dall'INFN e dall'ENEA.
1987 - 1988 Gestione di attività di ReS nel campo dei film sottili per applicazioni aeronautiche. Studi sulle applicazioni della nanoparticelle di TiO2; studi sulle proprietà antiabbronzanti (per conto di una multinazionale della cosmesi) e antibatteriche.
1985 - 1988 Gestione di attività di ReS nel campo delle celle a combustibile PAFC, MCFC e SOFC. Realizzazione di prototipi.
1985 - 1988 Studi sulle efficienze di precipitatori elettrostatici
1984 - 1988 Gestione di attività di ReS nel campo dei combustibili acqua-carbone, realizzazione di un prototipo di produzione, primo al mondo.
1983 -  1988 Studi sulla conducibilità termica di materiali metallici per scambiatori di calore
982 - 1988 Progettazione, realizzazione e gestione scientifica di un laboratorio di fisica delle superfici, per attività prevalentemente nel campo della catalisi. In particolare per l'abbattimento di elementi tossici dai fumi delle centrali elettriche.
1982 - 1988 Gestione di un laboratorio avanzato nel campo dei film sottili. In particolare per lo studio di rivestimenti metallurgici e ceramici avanzati. Collaborazione con i laboratori di ReS dell'IBM di San Diego (CA).
1982 - 1988 Progettazione, realizzazione e gestione scientifica di un laboratorio di tribologia per lo studio dell'erosione e dell'usura di materiali metallici e ceramici. Ricerche avanzate, per una multinazionale, sulle protesi femorali Ti/PVC ad alta densità molecolare; primi test al mondo sul''invecchiamento di queste protesi.
1977 - 1988 Progettazione, realizzazione e gestione scientifica di sistemi avanzati di analisi chimiche industriali (PIXE, PIGE, RBS) a mezzo di fasci di particelle accelerate.
1976 - 1988 ReS nel campo dell'inquinamento atmosferico in aree urbane e industriali. Il gruppo è stato il primo al mondo a evidenziare la pericolosità delle polveri sottili; i nostri studi portarono a stabilire che una causa delle forti concentrazioni nei centri urbani era il risollevamento dovuto al traffico e, allora, proponemmo come risoluzione al problema "il lavaggio quotidiano delle strade", L'esperimento venne condotto a Milano tra lo scetticismo degli amministratori e dei tecnici del Comune. Il suggerimento fu accolto in molte città della Francia.
1984 - 1986 ReS su schermi radiologici
1983 - 1986 Realizzazione di un dispositivo per la misura a caldo dello spessore di tubi all'uscita di un laminatoio continuo. Realizzazione di un prototipo ingegnerizzato e relativo brevetto.
1977 - 1981 Studi nel campo del danneggiamento dei materiali sotto irraggiamento neutronico, mediante simulazione con fasci di protoni e deutoni, allo scopo di valutare il danneggiamento dei materiali all'interno del nocciolo dei reattori. Studi sull'irradiation creep. Progettazione di valvole ad azionamentyo rapido per reattori nucleari.
1974 - 1980 Studi teorici sull'interazione atomo particella.
1967 - 1976 Progettazione e realizzazione di un   acceleratore Tandem VdG per protoni/deutoni da 8 MeV. Messa a punto di applicazioni industriali con l'uso di particelle accelerate.
1965 - 1966 Ricerca nel campo della radioattività dell'aria.
1964 - 1965 Studi di base nel campo della Fisica atomica e nucleare.
1962 - 1964 Studio di possibili applicazioni industriali dei  laser.
1959 - 1973 Attività di docenza.

Chi volesse avere un'idea del mio girovagare per il mondo può andare ai miei album fotografi su Facebook


ALTRI INCARICHI                               
- Membro del Comitato tecnico del Concorso "Promozione e incentivi all'innovazione tecnologica delle piccole e medie imprese " CCIAA di Milano. 
- Consulente APIMILANO per  le problematiche tecnologiche ed energetiche.

ATTIVITA’ DI FORMAZIONE                           
1. Professore di Fisica Generale c/o la Facoltà di Scienze di Milano dal 1964 al 1973.

2. Direttore delle attività di formazione verso terzi c/o CISE Spa, dal 1989 al 1994.

3. Docente del master "Management of technology" della Facoltà di Scienze di Milano, su "Marketing di una struttura di ReS" dal 1997.

4. Docente del master "Renergy" c/o Tecnopolis di Bari, su "Rudimenti di business administration" nel 1998.

5. Docente del master "Manager domani" organizzato dall'Istituto Dirigenti Italiani su "L'eccellenza delle imprese" e su " La neo-imprenditorialità" dal 1998.

6. Docente di "Rudimenti di business administration" per gli 11 Corsi (2002-2003) organizzati dal Ministero del lavoro contro la disoccupazione intellettuale in Calabria.

7. Docente nel progetto "Donne in proprio" - Corso su "Rapporti tra le imprese" - Marzo 2003.

8. Corsi avanzati per venditori in alcune grandi imprese italiane.


PUBBLICAZIONI

LIBRI               

  1. Traduzione dall'inglese di Pneumatic Handbook, Tecniche Nuove 1969
  2. Traduzione dall'inglese di  Understanding solar energy di S. Buckley, Tecniche Nuove 1981
  1. Coordinatore della Collana Evoluzione - Tecniche Nuove dal 1984 al 1990
  2. E. Caruso Gestire l'impresa del 2000, FrancoAngeli 1999
  3. E. Caruso L'eccellenza nelle imprese, FrancoAngeli 2000
  4. Coordinatore della Collana PMI - Tecniche Nuove dal 2003 ad oggi.
  5. E. Caruso L'impresa in un mercato che cambia, Tecniche Nuove (Ottobre 2003).
  6. E. Caruso Come vincere le sfide della concorrenza, Tecniche Nuove (Ottobre 2003).
  7. E. Caruso Il circolo virtuoso impresa - mercato, Tecniche Nuove (Marzo 2004)
  8. E. Caruso Apologia del venditore, Tecniche Nuove (Giugno, 2004)
  9. E. Caruso Gestire e motivare le persone. In appendice la legge Biagi, Tecniche Nuove (Gennaio 2005)
  10. E. Caruso Comunico, quindi esisto, Tecniche Nuove (Ottobre 2005)
  11. E.Caruso Comunicazione d'impresa: quali strumenti? (Novembre 2006) Esaurito
  12. E. Caruso Articolo su marketing e comunicazione del "Manuale della fonderia", Tecniche Nuove (Marzo 2007)
  13. E. Caruso Come preparare e leggere un bilancio, Tecniche Nuove (Maggio 2007).
  14. E. Caruso Conquistare e fidelizzare il cliente, Tecniche Nuove (Marzo 2009)
  15. E. Caruso Farsi conoscere. La comunicazione per le imprese e le partite IVA Tecniche Nuove (Marzo 2011)
  16. E. Caruso Formazione avanzata per venditori, Tecniche Nuove (Giugno 2011)
  17. E. Caruso L'estinzione dei dinosauri di stato, Mind Ed (Marzo 2013)
  18. E. Caruso Nascita, crescita e maturità di un'impresa, Come evitare il declino. Tecniche Nuove (Marzo 2016)

ARTICOLI TECNICO SCIENTIFICI

1)   E. Caruso   
       Individuazione dell'AcC nella radioattività alfa dell'aria
      Energia Nucleare 13, 491 (1966).
2)   E. Caruso, M. Milazzo
       Il generatore elettrostatico dell'acceleratore tandem Van de Graaff da 8 MeV del CISE
      Energia Nucleare, 17, 104 (1970).
3)   E. Caruso, G. Giorgetti, M. Milazzo
       Il sistema di stabilizzazione del tandem Van de Graaff del CISE
      Energia Nucleare, 17, 379 (1970).
4)   E. Caruso, L. Colli Milazzo, G.M. Marcazzan, M. Milazzo, M. Nasini
      Misure preliminari per la caratterizzazione del fascio di protoni del tandem VdG del CISE
      Energia Nucleare, 19, 470 (1972).
5)   E. Caruso, F. Cristofori, P. Redaelli, P.G. Sona
      Taratura in energia del tandem VdG del CISE
      Energia Nucleare, 22, 392 (1975).
6)   E. Caruso, P. G. Sona
       Possibilità di impiego di un acceleratore  nel campo delle microanalisi mediante reazioni nucleari o scattering       elastico
      Energia Nucleare, 22, 78 (1975).
7)   E. Caruso
       Ionizzazione di orbite interne a seguito di collisioni ione-atomo e fluorescenza X indotta dalle transizioni       elettroniche  - Parte I
      Energia nucleare, 22, 382 (1975).
8)   E. Caruso
       Ionizzazione di orbite interne a seguito di collisioni ione-atomo e fluorescenza X indotta dalle transizioni       elettroniche  - Parte II
      Energia nucleare, 22, 655 (1975).
9)   E. Caruso, P. Redaelli
       Analisi di elementi in tracce mediante la spettroscopia di fluorescenza X indotta da protoni (PIXE)
      Energia Nucleare, 10, 522 (1976).
10) E. Caruso, A. Cesati
       Correzione  relativistica al modello Plane Wave Born Approximation per la ionizzazione dell'orbita K, a seguito di bombardamento protonico
      Physical Review A15, 432 (1977).
11) E. Caruso, G.M. Marcazzan, P. Redaelli
       Analisi di elementi in traccia mediante il metodo della fluorescenza X indotta da protoni
      La Chimica, L'Industria 61, 924 (1979)
12) E. Caruso, G. M. Braga Marcazzan, P. Redaelli
       Misure di concentrazione di elementi nel particolato atmosferico con la tecnica della fluorescenza X indotta da       protoni
      Acqua, Aria 10, 977 (1979).
13) E. Caruso
      Comportamento sotto irraggiamento dei materiali metallici  e meccanismi fondamentali dello scorrimento da       irraggiamento
      Energia Nucleare 26, 585 (1979).
14) E. Caruso, F. Cristofori, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
      Dispositivo per analisi PIXE di routine
      Nuclear Instruments and Methods 174, 195 (1980).
15) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
      Analisi di elementi in tracce, con la fluorescenza X indotta da protoni, per campioni ambientali e biologici
      La medicina del lavoro 5, 412 (1980).
16) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
      Misure, mediante PIXE, di metalli pesanti nel particolato atmosf: Cr e Hg
      Publisher DI ESSE TI pag. 171 (1980).
17) E. Caruso, F. Cristofori
       Studi svolti con il tandem Van de Graaff del CISE
      Nuclear Instruments and Methods 184, 97 (1981).
18) E. Caruso, G. M. Braga Marcazzan, P. Redaelli
      Analisi degli elementi e della distribuzione granulomletrica dell'aerosol dell'atmosfera di Milano, mediante PIXE
      Nuclear Instruments and Methods 181, 425 (1981).
19) E. Caruso, G. Chevallard, L. Filoni, C. Gasparini, A. Gray, D. Wenger
      Dispositivi di irraggiamento e post-irraggiamento nell'ambito di studi di radiation damage
      IEEE Transactions on Nuclear Science NS 28, 1963 (1981).
20) E. Caruso, G. M. Marcazzan
       I fasci ionici: perché interessano l'indusria chimica
      Tecnologie chimiche 1, 42 (1981).
21) E. Caruso, G.M. Marcazzan
      Determinazione di elementi in traccia con la tecnica della fluorescenza X indotta da protoni (PIXE)
      Fisica in medicina 4, 35 (1982).
22) E. Caruso, A. Gray, G. M. Marcazzan, A. Zinni
       Una stazione automatizzata per il controllo dell'inquinamento atmosferico. Suddivisione delle polveri secondo la loro granulometria
      Inquinamento 11, 51 (1983).
23) E. Caruso, L. Filoni
      La resistività elettrica, quale strumento di indagine strutturale di materiali metallici
      L'Industria meccanica 364, 451 (1983).
24) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Monitoraggio dell'aerosol dell'atmosfera di Milano mediante analisi PIXE
      Nuclear Instruments and Methods B3, 498 (1984).
25) P. Bacci, E. Caruso, G. M. Marcazzan, P.Redaelli, C. Sabbioni, A. Ventura
       Il PIXE, come strumento per l'analisi degli elementi e della granulometria delle emissioni particellari delle       centrali termiche
      Nuclear Instruments and Methods B3, 522 (1984).
26) E. Caruso, P. Frigieri, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Concentrazione di metalli nell'atmosfera di Milano
      Publisher, Monduzzi Editore, pag. 79 (1985).
27) E. Caruso
       La tecnica analitica PIXE e i suoi campi di applicazione
      Acqua, Aria 10, 1005 (1985).
28) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Caratterizzazione del particolato nell'aerosol di Milano
      Acqua, Aria 10, 941 (1985).
29) P. Ballanti, E. Bonucci, E. Caruso, G. Coen, G. M. Marcazzan,
      S. Mazzaferro, P. Redaelli
       Il PIXE per la misura del calcio nelle ossa umane
      Biological trace element research 10, 132 (1986).
30) P. Ballanti, E. Bonucci, G. M. Braga Marcazzan, E. Caruso, G. Coen, 
      S. Mazzaferro, P. Redaelli
       Misura della concentrazione di calcio nelle ossa umane, mediante PIXE
      Physics in Environmental and Biomedical Research
      World Scientific Publishing Co. pag. 129 (1986).
31)  G. M. Braga Marcazzan, E. Caruso, E. Cereda, G. Lombardo, P. Redaelli
       L'uso dell'acceleratore tandem VdG del CISE per ricerche in campo   ambientale
      Physics in Environmental and Biomedical Research
      World Scientific Publishing Co. pag. 75 (1986).
32) C. Boni, G. M. Braga Marcazzan, E. Caruso, E. Cereda, P.Redaelli
      Analisi combinate PIXE (Particle Induced X-ray Emission), RBS Rutherford Backscattering Spectroscopy) e
NRA (Nuclear Reaction Analysis)  per l'analisi di particolato atmosferico

      Nuclear Instruments and Methods B 15, 382 (1986).
33) P. Bacci, G. M. Marcazzan, E. Caruso, E. Cereda, G. Lombardo,
      P. Redaelli, A. Ventura
       Il PIXE del CISE per la caratterizzazione dell'aerosol di siti italiani
      Nuclear Instruments and Methods B 22, 305 (1987).
34) E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan
      La tecnica di attivazione di strato sottile per lo studio e la diagnostica dei fenomeni di usura, erosione, corrosione
      Il giornale delle prove non distruttive 52 (1988).
35) C. Boni, E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
      Un sistema PIXE-PIGE per l'analisi quantitativa di elementi in campioni sottili  
      Nuclear Instruments and Methods B40/41, 620 (1989).
36) E. Caruso
       La formazione di tecnici dei paesi in via di sviluppo
      Azienda CISE 10,2 (1991).
37) E. Caruso
       La cooperazione allo sviluppo: strumento di economia globale
      Azienda CISE 11, 1 (1992).
38) E. Caruso
       Il CISE per le piccole e medie imprese
      Azienda CISE 13, 1 (1994).
39) E. Caruso
       La ricerca cooperativa - Uno strumento di crescita per le PMI.
      Azienda CISE 14, 1 (1995).
40) E. Caruso
       I finanziamenti per le piccole e medie imprese.
      Azienda CISE 15,1 (1996)
41) E. Caruso
      Migliorare efficienza  e disponibilità degli impianti di produzione dell'energia elettrica.
      Azienda CISE 15, 2 (1996)
42) E.Caruso
      Lombardia, come area d'eccellenza a livello mondiale
      Apimilano Magazine ottobre 2000.
43) E. Caruso
      Il Net marketing.
      Apimilano Magazine luglio 2003
44) E. Caruso
      Il web marketing
      Apimilano Magazine luglio 2004
45) E. Caruso
      L’outsourcing
      Apimilano Magazine novembre 2005.
46) E. Caruso, A. Cavalieri
      Dalla riflessologia. La scarpa che massaggia.
      Ortopedia e Sanitari,  aprile 2008
47) E. Caruso
       Il marketing, questo sconosciuto.
      Il giornale delle Partite Iva,  luglio 2011

NB La maggior parte degli articoli pubblicati sono in lingua inglese.

CONFERENZE E SEMINARI

1)   E. Caruso, A. Cesati, F. Cristofori, M. Milazzo
       L'acceleratore tandem Van de Graaf del CISE
      Conferenza nazionale di Fisica, Bollettino SIF 79, 37 (1970).
2)   E. Caruso, A. Cesati, F. Cristofori, G. Morandi
       L'acceleratore tandem Van de Graaf del CISE
      Conferenza nazionale di Fisica, Bollettino SIF 103, 50 (1974).
3)   A. Ascoli, E. Caruso, P. Redaelli
       Variazioni della resistività elettrica di leghe metastabili sottoposte a bombardamento protonico
      Conferenza nazionale di Fisica, Bollettino SIF 106, 99 (1975).
4)   A. Ascoli, E. Caruso, A. Cesati, P. Redaelli
      Variazioni della resistività elettrica di leghe Cu-Ni sotto bombardamento di protoni da 6 MeV
      Conferenza nazionale di Fisica, Bollettino SIF 112, 120 (1977).
5)   E. Caruso, G. M. Marcazzan, P.Redaelli
       Analisi di elemnti in tracce mediante fluorescenza X indotta da protoni (PIXE) -  Applicazioni industriali
      Conferenza nazionale di Fisica, Bollettino SIF 115, (1978).
6)   E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Il PIXE per analisi di routine di campini ambientali
      Conferenza Nazionale di Chimica Analitica - Atti della conferenza. pag. 191 Padova (1979).
7)   E. Caruso, G.M. Marcazzan, P. Redaelli
       Elementi pesanti nell'aerosol di Milano
      Conferenza nazionale di Fisica, Bollettino SIF 121, 124 (1980).
8)   E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Analisi di elementi in tracce, mediante PIXE
      Simposio sulla protezione chimica e radiochimica - Pavia 1980
      Report CISE -1610.
9)   E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
      PIXE e le sue applicazioni nell'analisi della concentrazione di elementi nella materia particolata dell'aria di Milano
      V° Conferenza di Chimica Analitica - Lancaster 1980
      Report CISE-1685.
10) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Applicazione del PIXE per l'analisi di elementi in tracce
      Incontro franco-italiano sulla spettrometria - Antibes (1981).
11) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Concentrazione di elementi e distribuzione granulometrica dell'aerosol atmosferico di Milano
      XX Conferenza Nazionale di Spettrochimica - Firenze ( Ott. 1982).
12) E. Caruso, L. Filoni
       La resistività elettrica per l'analisi della microstruttura dei metalli
      Conferenza della Chimica dei Metalli - Torino (Luglio 1982).
13) E. Caruso, G. M. Marcazzan, A. Marchi, P. Redaelli
       Elementi pesanti nell'atmosfera di MIlano
      Conferenza su "Controllo della qualità dell'aria" - Modena (Mag.1984).
14) E. Caruso, A. Gray, H. Rossi
       Misura dello spessore di tubi d'acciaio all'uscita di un laminatoio a caldo
      XXVIII Conferenza su Lavorazioni Meccaniche e dell'Acciaio
      Pittsburgh (Ott. 1986).
15) G. M. Braga Marcazzan, E. Caruso, E. Cereda, P.Redaelli
       Il sistema PIXE per la caratterizzazione dell'aerosol in alcuni siti italiani
      4° Conferenza internazionale sul PIXE e le sue applicazioni analitiche
      Tallahassee, Florida, (Giugno1986).
16) P. Bacci, C. Boni, E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
      Analisi simultanea con PIXE e PIGE  (Particle Indiced Gamma-ray Emission) di campioni di aerosol raccolti in siti       urbani
      Conferenza Europea sull'Aerosol - Lund Svezia (Agosto 1988).
17) C. Boni, E. Caruso, E. Cereda, G. Lombardo, G. M. Marcazzan,
      P. Redaelli, P. G. Sona
       Definizione degli elementi della materia particolata in aree urbane e   identificazione delle sorgenti
      Conferenza Europea sull'Aerosol - Lund Svezia (Agosto 1988).
18) E. Caruso, C. Fossati, R. Pascali
       Caratterizzazione di materiali per Centrali Termoelettriche
      Conferenza su "Sviluppo di nuovi materiali per applicazioni nel settore          elettrico" - Associazione Italiana di Metallurgia -       Milano (Nov. 1988).
19) P. Ballanti, E. Bonucci, G. M. Braga Marcazzan, E. Caruso, G. Coen,
      S. Mazzaferro, P. Redaelli
       PIXE e istomorfometria per valutare la densità di calcio nelle ossa umane
      X Conferenza Nazionale della Società Italiana di Metabolismo Minerale - Fiuggi Terme (Ott. 1988).
20) C. Boni, E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Analisi simultanee PIXE e PIGE  di campioni di aerosol di aree urbane
      Conferenza Nazionale di Fisica (1988).
21) C. Boni, E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
      Il sistema PIGE-PIXE per analisi quantitative degli elementi in campioni sottili
      Conferenza Internazionale di Spettrochimica - S. Margherita Ligure (Ott. 1988).
22) E. Caruso, A. Gray, H.Rossi
      Apparecchiatura per la misura dello spessori di tubi al di sopra della temperatura di Curie
      Conferenza Internazionale su "Monitoraggio, sorveglianza, manutenzione di impianti"
      Taormina (Sett. 1989).
23) E. Caruso
       L'era delle tecnopoli
      Conf. su "Il Parco Scientifico e Tecnologico di Praga" - Praga (Dic. 1990).
24) E. Caruso
       Strumenti economici dei laboratori indipendenti di ricerca su contratto: finanziamento, trasferimento tecnologico
      Corso per manager dei Parchi Tecnologici - Trieste (Dic. 1991).
      Parchi ScientificieTecnologici - Edizioni Poligrafico dello Stato (1992).
25)  E. Caruso
      CISE: Una possibile diversificazione della committenza 
      Milano - CISE - 27/5/93
26) E. Caruso
       Micro progetti e autonomia energetica
      Conf. su "Un'azienda aperta al mondo" LUISS - Roma (Aprile 1994).
27) E. Caruso
       Il Marketing nelle organizzazioni di ricerca su contratto
      Corso su "Management of technology" - Milano (Marzo 1995).
28) E. Caruso
       I finanziamenti per l'innovazione tecnologica delle piccole e medie imprese
      Seminario tenuto presso Apimilano il 25/1/1996.
29) E. Caruso
      La gestione d'impresa.
      Seminari introduttivi ai corsi per   neoimprenditori nei settori dell'ambiente e dell'energia finanziati dall'UE attraverso la IG Spa.       1997-1998 Cosenza, Catania, Bari e Salerno.
30) E: Caruso
       Il marketing nel settore energetico
      Master in eco-management dell'energia, Bari, 16-18 settembre 1998.
31) E. Caruso
      La gestione di un'impresa moderna
      Seminario tenuto presso il Rotary di Abbiategrasso nel dicembre 1999.
32) E. Caruso, F. Cupi
      Come risparmiare sull'energia
      Seminario tenuto presso Il Palazzo ai Giureconsulti il 6 giugno 2000.
33) E. Caruso,
      Corso avanzato per venditori
      Conferenza tenuta pressi l'Hotel Cosmo di Cinisello Balsamo nel luglio 2004.
34) E. Caruso,
     La Comunicazione per le PMI e le parttite IVA
      Seminario tenuto presso la libreria Mondadori di Merate nel settembre 2010.
35) E. Caruso,
     Intervista pe Merate on line. E. Caruso racconta l'Italia che impoverisce
      marzo 2012
36) E. Caruso,
     L'estinzione dei dinosauri economici di stato
      Intervento alla televisione CLASS CNBC (Linea mercati notte) nel Dicembre 2013
37) E. Caruso
     Come evitare il declino/morte dell'impresa
      Seminario tenuto presso il Rotary di Merate nel luglio 2016.

RAPPORTI CLASSIFICATI E BREVETTI
(Eugenio Caruso)
     
1)   E. Caruso, M. Milazzo
       Progetto di un tandem Van de Graaf da 8 MeV. Il generatore    elettrostatico
      Rapporto CISE-N-130 (1969).
2)   E. Caruso, M. Milazzo, G. Giorgetti
       Progetto di un tandem Van de Graaf da 8 MeV- La stabilizzazione del terminale
      Rapporto CISE-N136 (1970).
3)   E. Caruso, A. Cesati, F. Cristofori, G. Morandi, P. G. Sona
       L'acceleratore tandem VdG del CISE
      Rapporto CISE-N-176 (1975).
4)   A. Ascoli, E. Caruso
       Simulazione con fasci protonici dell'irraggiamento neutronico di materiali
      Rapporto CISE-77-071 (1977).
5)   E. Caruso, P. Redaelli
       Analisi di elementi in tracce con Proton Induced X-ray Emission (PIXE)
      Rapporto CISE/RUTH n° 1 (1977).
6)   E. Caruso, P. Redaelli, G. M. Marcazzan
       Analisi di elementi in tracce con PIXE - Analisi semiquantitative
      Rapporto CISE/RUTH n° 3 (1977).
7)   A. Ascoli, E. Caruso, A. Cesati, P. Redaelli
       Primi studi di radiation damage indotto da fasci di protoni
      Rapporto CISE/RADAM n° 1 (1977).
8)   E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Analisi quantitative, a mezzo PIXE, di materia particolata atmosferica
      Rapporto CISE/RUTH n° 4  (1978).
9)   A. Ascoli, E. Caruso, A. Cesati, P. Redaelli
       Studi di radiation damage di varie leghe
      Rapporto CISE/RADAM n° 2 (1978).
10) E. Caruso, F. Cristofori
       L'acceleratore CISE tandem VdG e suoi campi di applicazione
      Rapporto CISE-N-191 (1979).
11) E. Caruso, G. M. Marcazzan, V. Ottoboni, P. Redaelli
       Analisi di elementi in tracce , con PIXE, di materia particolata  atmosferica, selezionata per dimensioni
      Rapporto CISE/RUTH n° 5 (1979).
12) E. Caruso, F. Cristofori, L. Filoni, A. Gray
       Radiation damage  di materiali- Realizzazione di facility di   irraggiamento
      Rapporto CISE 1524 (1979).
13) E. Caruso, A. Cesati
       Radiation damage di materiali - Diffusione di difetti puntiformi
      Rapporto CISE/RADAM n° 3 (1979).
14) E. Caruso, A. Cesati
       Applicazioni tecnologiche degli studi sul radiation damage
      Rapporto CISE-NT-79-139 (1979).
15) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Analisi di elementi in tracce di materia particolata
      Rapporto CISE-1603 (1980).
16) E. Caruso, P. Frigieri, C. Giangiacomi, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Analisi di elementi in tracce nell'atmosfera di Milano
      Rapporto CISE-NT-81-018 (1981).
17) E. Caruso
       Analisi delle emissioni da camino per il controllo della combustione
      Rapporto CISE-NT-81-010 (1981).
18) E. Caruso, R. Martinella, M.Pascucci
      Gli effetti della radiazione sui materiali circostanti la colonna del plasma - I rivestimenti a basso Z per la camera del       plasma (per la fusione nucleare).
      Rapporto CISE-NT-81-031 (1981).
19) E. Caruso, A. Gray
      Progettazione di una stazione per il campionamento della materia   particolata e di gas tossici
      Rapporto CISE-NT-81-019 (1981).
20) E. Caruso, A. Gray
      Progetto di una apparecchiatura per studi di irradiation creep
      Rapporto CISE-NT-81-050 (1981).
21) E. Caruso, P. Frigieri,  G. M. Marcazzan, P. Redaelli, A. Zoboli
       Analisi di elementi in tracce nell'atmosfera di Milano
      Rapporto CISE-NT-81-143 (1981).
22) E. Caruso, G. Chevallard, L.Filoni, A. Gray, D.Wenger
       Radiation damage di materiali. Analisi di parametri fisici e   microstrutturali
      Rapporto CISE-1725 (1981).
23) E. Caruso
       Il meccanismo dell'ion-mixing
      Rapporto CISE-1959 (1983).
24) E. Caruso, M. Castellani, L. Filoni, G. Rocchini
       Conducibilità termica di ossidi di ferro
      Rapporto CISE/ENEL-2264 (1983).
25) E. Caruso, A. Gray
      Misuratore di difetti superficiali e sub-superficiali in corpi metallici al di sopra della temperatura di Curie
      Brevetto n° 21636A/83, Italia
      e successive estensioni in EUR, Usa, Canada, Giappone.
26) E. Caruso, A. Gray
      Misuratore di spessori elevati "senza contatto" per materiali metallici al di sopra della temperatura di Curie
      Brevetto n° 21637A/83, Italia
      e successive estensioni in Usa, Canada, EUR, Germania, Francia, Gran Bretagna, Svezia, Giappone.
27) C. Boni, E. Caruso, G.M. Marcazzan, P. Redaelli
       Caratterizzazione chimico-fisica delle emissioni di motori diesel - Parte I
      Rapporto CISE-2355 (1984).
28) M. Bonardi, E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan
       Analisi per attivazione di strato sottile
      Rapporto CISE-2440 (1984).
29) M. Bonardi, N.Carfì, E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan
       Dispositivo sperimentale per attivazioni di strato sottile
      Rapporto CISE-2505 (1984).
30) E. Caruso, P. Frigieri, G. M. Marcazzan, A. Marchi, P. Redaelli
       Risultati della campagna 1984 per il monitoraggio dell'inquinamento atmosferico a Milano
      Rapporto CISE-2615 (1985).
31) N.Carfì, E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan
       Analisi di attivazione di strato sottile per il monitoraggio dello stato di erosione di palette di turbina
      Rapporto CISE-2713 (1985).
32) E. Caruso, G. M. Marcazzan, A. Marchi, P. Redaelli
       Risultati della campagna 1984, a Milano, per la misura della   distribuzione granulometrica della materia particolata
      Rapporto CISE-2718 (1985).
33) E. Caruso, E. Cereda, P. Frigieri, G. M. Marcazzan, A. Marchi,
      P. Redaelli
       Risultati della campagna 1984, a Milano, per il monitoraggio dell'inquinamento atmosferico
      Rapporto CISE-2720 (1985).
34) E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan, P. Redaelli
       Caratterizz. chimico-fisica delle emissioni di motori diesel. Parte II
      Rapporto CISE-2788 (1985).
35) M.Benegiamo, E. Caruso, A.Gray, G.Piazzini
       Dispositivo di prova di un sensore a correnti di Foucault
      Rapporto CISE-2852 (1986).
36) M.Benegiamo, E. Caruso, A.Gray, G.Piazzini
       Identificazione in linea di difetti in una lamina spessa da colata continua
      Rapporto CISE-2953 (1986).
37) E. Caruso, E. Cereda, G. M. Marcazzan
      Analisi di attivazione di strato sottile  per il monitoraggio di usura, erosione e corrosione
      Rapporto CISE-3247 (1986).
38) E. Caruso, L.Denti, F. Parmigiani
       Schermi radiologici con scintillatore di CsI(Na)
      Rapporto CISE-3082 (1987).
39) E. Caruso, G. M. Marcazzan
       Trasformazione della materia minerale del carbone in ceneri volanti
      Rapporto CISE-3707 (1987).
40) G. Buzzanca, E. Caruso, G. D'Antonio, U. Ducati, D. Morganti,
      F. Parmigiani
       Catodi in (Ni,Li)O and (Zn,Cr)O con rivestimenti PVD per celle a combustibile a carbonati fusi (MCFC)
      Rapporto CISE-3887 (1987).
41) E. Caruso, A. Lumachi, F. Parmigiani
       Dispositivo sperimentale per lo studio di catodi di MCFC
      Rapporto CISE 4628 (1988).
42) E. Caruso, L.Denti, F. Parmigiani
       Film sottili di ossidi di indio e stagno per la produzione di catodi per schermi radiologici
      Rapporto CISE-4128 (1988).
43) E. Caruso, A. Lumachi, F. Parmigiani
       Dispositivo sperimentale pert studi di reazioni solido/gas mediante   Auger e XPS
44) E. Caruso, G. Chiarello, F. Parmigiani
       Studio dell'interazione a secco tra SO2 e Cao
      Rapporto CISE-4196 (1988).
45) C. Boni, E. Caruso, E. Cereda, G.M. Marcazzan, A. Marchi, P. Redaelli
       Analisi chimiche di particolato atmosferico, ceneri volanti e campioni biologici
      Rapporto CISE-4209 (1988).
46) E. Caruso, G. D'Antonio, U. Ducati, F. Parmigiani
       Produzione e caratterizzazione di catodi per MCFC
      Rapporto CISE-4337 ((1988).
47) E. Caruso, F. Parmigiani
       Spettroscopia elettronica per la caratterizzazione di ceneri volanti
      Rapporto CISE-4364 (1988).
48) E. Caruso, G. M. Marcazzan, A. Marchi, P. Redaelli
       Analisi di elementi in tracce di materiale particolato, ceneri volanti e campioni biologici
      Rapporto CISE-4335 (1988).
49) E. Caruso, G. M. Marcazzan, P. Redaelli, G. Lombardo
       Monitoraggio della qualità dell'aria di Palermo
      Rapporto CISE-4534 (1988).
50) E. Caruso, G. M. Marcazzan, A. Marchi, P. Redaelli
       Analisi di materia particolata, ceneri volanti e campioni biologici
      Rapporto CISE-4914 (1989)

Milano
Maggio 2017


E-mail e.caruso@iol.it

Tratto da

1

www.impresaoggi.com